Castel Gandolfo: Latium Vetus dona un defibrillatore alla Libertas Atletica

Nel pomeriggio di sabato 28 gennaio 2017 nel teatro Ugo Bazzi di castel Gandolfo, gremito di giovani con le loro famiglie, in occasione della festa di fine anno dell’associazione Libertas Atletica, il Presidente Giuseppe Bellapadrona ha invitato la Delegazione Latium Vetus per ringraziare del dono di un defibrillatore, da poco consegnato dal Vicedelegato ing. Carmine Iannone.   La donazione, accompagnata dal relativo corso BLSD, è stata possibile grazie al contributo determinante dell’Assistente Caritativo, dott. Vincenzo Gaglione ed al coinvolgimento dell’Ass. Naz. Carabinieri.

Nel corso dell’evento è stato proiettato un breve filmato sulle attività dell’Ordine di Malta ed in particolare del Gran Priorato di Roma, ed il Delegato marchese dott. Carlo Incisa di Camerana ha presentato alla comunità la neo istituita Delegazione del Latium Vetus.  Il Delegato è stato invitato a consegnare numerosi premi ad alcune classi di giovani atleti distintisi nelle gare dell’anno precedente.

L’associazione Libertas Atletica è nata nel 1969 grazie alla passione di un religioso, fratel Gerardo, giunto dalla Francia ad insegnare presso l’Istituto San Giuseppe, una scuola vocazionale Mennesiana in Castel Gandolfo, oggi guidata dal presidente Giuseppe Bellapadrona, già Responsabile della Fattoria Vaticana delle Ville Pontificie.

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *